Spedizione gratuita su tutti gli ordini con importo pari o superiore a 49,90€
La bio skincare routine dell'estate
La bio skincare routine dell'estate
28 Luglio 2021

Il caldo forte e l'esposizione prolungata ai raggi UV rendono la pelle del viso molto più vulnerabile in estate. Diventa indispensabile, dunque, individuare una serie di gesti quotidiani affinché non vengano a mancare questi 3 fattori:


  1. IDRATAZIONE
  2. PROTEZIONE
  3. NUTRIMENTO


Spesso non si sa bene quali prodotti mettere in valigia e il risultato è che al rientro dalle vacanze la pelle risulta abbronzata, sì, ma spesso secca e sciupata. Questo perché magari non si conosce la differenza tra un prodotto idratante ed uno nutriente o perché ci si illude di poter rispondere a qualsiasi esigenza con la sola applicazione della crema solare. Andiamo allora a vedere nel dettaglio l'utilità dei vari prodotti.


  • Per garantire alla pelle un'idratazione ottimale assicurandole quindi la giusta dose di ACQUA è fondamentale ricorrere ad un prodotto di consistenza sierosa, magari ad alto contenuto di acido ialuronico o collagene, in grado di trattenere l'idratazione all'interno delle cellule dell'epidermide. Tra i nostri sieri eco-bio preferiti, si possono annoverare sicuramente quello di Optima Naturals "Collagene Marino Drops", i 4 sieri booster "Micro Ialuron" di Domus Olea Toscana (da scegliere in base al tipo di pelle) e quello potenziato all'acido ialuronico di Parentesi Bio "Bibidibobidibio". Anche le "mist" da vaporizzare frequentemente sul viso svolgono un'efficace azione restitutiva e rinfrescante ("Mist mia cara Miss" è tra i prodotti bio più funzionali allo scopo, con la sua speciale formula a base di fermentati e peptidi marini che rimanda alla skincare coreana).
  • Per proteggere la pelle dai raggi UV è indispensabile innanzi tutto razionalizzare l'esposizione al sole evitando con cura le ore "di punta" da mezzogiorno alle 16 in cui il sole batte a picco ed è più aggressivo sulla pelle. Può aiutare l'uso di un cappello a falda larga, occhiali da sole e ombrellone ma non bisogna mai dimenticare una crema ad alta protezione da applicare più volte su viso e corpo. Per i fototipi più chiari è preferibile non abbandonare mai la SPF 50+ (ottima tra le "bio" quella di Alkemilla); per i fototipi più scuri o quando la pelle si è abituata al sole dopo diversi giorni di esposizione, un'ottima SPF 25 (come ad esempio quella di Erbolario specifica per il viso con Aloe Vera e Macadamia) risulta essenziale per contrastare l'azione dei radicali liberi e la formazione di macchie cutanee.
  • Dopo l'esposizione solare e dunque a fine giornata, sulla pelle detersa e tonificata, è essenziale ricordarsi di dare alla pelle il giusto NUTRIMENTO attraverso l'applicazione di maschere e olii puri che le consentano di ripristinare il film lipidico. Ottima la maschera" Oblio"  con il suo inci favoloso a base di Argireline (peptide mima-botox) , karité, retinolo, bava di lumaca, collagene e acido ialuronico. Prima di andare a letto è consigliabile un bel massaggio con olio naturale (cocco, macadamia, rosa mosqueta, iperico, ecc) per completare l'azione antiossidante e rimpolpante e prevenire le rughe.


Vi auguriamo buone vacanze con un Beauty completo ma conciso e ben organizzato!!!

Commenti

Lascia un commento